Paesi Baltici

Cosa trovi, cosa visiti, perché andarci

VILNIUS
Già patrimonio Unesco di inestimabile valore storico e architettonico, Vilnius nel 2009 diventa protagonista dell’arte e della cultura europea. Capitale della Lituania, il Paese più esteso tra quelli del Baltico, la città ha tutti i numeri per essere ambasciatrice culturale al di fuori dei propri confini. Perfetto mix di tradizione e modernità, conserva un centro storico intatto, lungo la riva sinistra del fiume Neris, disseminato di eleganti edifici barocchi con guglie e pinnacoli, palazzi storici, chiese, angoli medievali e deliziose botteghe di artigiani.

RIGA
Riga si trova sul Mar Baltico, alla foce del fiume Daugava. Con 709.145 abitanti è la città più grande delle Repubbliche Baltiche e uno dei principali centri culturali, politici ed economici della regione.

TALLINN
Tallinn mantiene intatto il fascino di città medievale grazie ad una sapiente opera di ristrutturazione delle sue bellezze artistiche. La città si affaccia sul Golfo di Finlandia ed è dominata da Toompea, la collina che ha dato i natali al primo nucleo urbano. Al di sotto, la All-linn, la città bassa, uno dei centri storici meglio conservati in Europa è, insieme al primo, parte del Patrimonio UNESCO sin dal 1997.

Così vicine,così lontane,così diverse.Tre capitali a confronto.